Dr.ssa Federica Ciccanti Callegaro

Pedagogista, Pedagogista Clinico, Mediatore famigliare, Formatore

Da sempre attratta dal mondo della disabilità, dopo la laurea insegna per otto anni a bambini/e affetti da ipoacusia e da ipovisione; lascia la cattedra per dedicarsi al 100% all’attività di pedagogia clinica e mediazione famigliare. 

Didatta di Pedagogia Clinica e Direttore del corso di Mediazione Famigliare dell’ISFAR (FI), unisce l’attività di formazione con la grande esperienza diretta con le persone, in particolare con bambini e adolescenti con problemi comportamentali. 

Per anni ha coordinato scuole dell’infanzia e asili nido; questo le ha permesso di integrare la conoscenza diretta del sistema scuola con la conoscenza approfondita dei problemi dell’infanzia. 

Dal 2019 fa parte dell’èquipe per la formazione a genitori e insegnanti e la prevenzione Dipendenze Tecnologiche attiva il nostro Centro che afferisce a Di.Te. (Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche).

Lavora presso la sede del Centro Studi di Cavazzale a Monticello Conte Otto (VI).

Fare clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor. Fare clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor.

F.Ciccanti

Nulla per me che non sia anche per gli altri.

C.M.Callegaro

Dr. Carlo Matteo Callegaro

Pedagogista Clinico, Mediatore famigliare, Counsellor

Inizia la sua carriera come educatore professionale e insegnante. 

Specializzato in Pedagogia Clinica presso ISFAR – Firenze, in Mediazione Famigliare e Counselling sistemico – famigliare presso Istituto Veneto di Terapia Famigliare – Treviso.

Inizia fin da subito a mettere in pratica gli insegnamenti appresi, ad oggi ha incontrato centinaia di bambini/e, ragazzi/e e le loro famiglie. 

Cura con grande passione la formazione genitori come chiave per una crescita armoniosa. 

Dal 2017 è docente a contratto di Pedagogia presso l’Università di Verona dipartimento Scienze Umane.

Lavora nella ricerca scientifica nell’ambito dell’efficacia dei metodi di insegnamento ed è autore di pubblicazioni scientifiche sui temi dei disturbi specifici di apprendimento.